Lamatura verniciatura del parquet

Il parquet è considerato la più bella pavimentazione in ambienti moderni e classici. Un pavimento in cui possiamo camminare scalzi, percependo il calore, rugosità  e morbidezza del legno, e tanto stile d’arredo.

Essendo in legno, materiale vivo e a volte spesso delicato, necessita di alcune accortezze e manutenzione. Il calpestio prolungato del pavimento in legno genere un cambiamento del suo aspetto e della materia e ne richiedono interventi più o meno invasivi per rimetterlo allo stato nuovo.

Di fatto parliamo di quando e come levigare il parquet per far si di rimetterlo a nuovo.

Al di là della normale pulizia ordinaria che riguarda ogni genere di pavimentazione, la lamatura del parquet è necessaria quando si presentano graffi, buchi, fessurazioni e dislivelli. Tale operazione se eseguita nella maniera appropriata e con i dovuti materiali, rimette perfettamente a nuovo il pavimento. Ripristinando la sua bellezza originale, allungando la sua vita e alla prossima manutenzione stimata tra 15/20 anni.

restaurare parquet rovinato in legno

La lamatura del parquet viene eseguita con svariati macchinari, completi di aspirazione interna.

Fasi di lavorazione per una lamatura del parquet completa

Il restauro del parquet e la rimessa allo stato nuovo prevedono più passaggi di levigatura, realizzate mediante nastri o carte abrasive dalla grana più grande alla più fine.

Passaggi:

Sgrossatura mediante grana 36 – 60

Secondo passaggio con grana più fine 80 – 100

Stuccatura totale del pavimento

Levigatura totale dei bordi e perimetro mediante carta abrasiva grana 120

Carteggiatura mediante monospazzola con dischi di grana 150 per una perfetta planarità

Pulizia del parquet mediante aspirapolvere

Finitura finale. Ampia gamma di finiture che possono essere: vernice ad acqua – vernice poliuretanica, lucida – semilucida – opaca. Finitura oliata e finitura cerata.

Queste fasi di lavorazione non sono fisse, in quanto variano in base alle condizioni del pavimento da trattare ed esperienza del parchettista.

Un pavimento in legno molto usurato e vecchio richiede molte più cure e passaggi, rispetto a un parquet con graffi superficiali.

Video lamatura del parquet prima e dopo

Giustamente il tempo di durata è più lungo o più corto a seconda dell’uso e la cura del pavimento.

Come e quando lamare il parquet

I segnali evidenti che posso aiutarci a capire se è il momento di levigare il parquet.

Le motivazioni principali sono: quando la superficie presenta zone chiare e zone più scure.

Quando notiamo differenze di lucidità in svariate zone del parquet, ovviamente le zone più integre saranno quelle meno trafficate.

Quando sentiamo al tatto o al calpestio differenze di allineamento tra le doghe e imbarcamenti.

Quando il pavimento presenta svariati graffi, solchi e fessurazioni.

Di fatto quando si presentano queste avvisaglie, è arrivato il momento di procedere, lamare il parquet fai da te, o meglio contattare un professionista del settore.

Contattaci per un preventivo e scopri cosa possiamo fare per il tuo pavimento.